Salta al contenuto principale

L'Aqulia si deve inchinare a Venezia

Infortuni e troppi errori: finisce 67-73

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 23 secondi

Niente da fare per l’Aquila Basket: tra infortuni, stanchezza e troppi errori sotto canestro, soprattutto nei liberi, i trentini hanno ceduto alla Reyer Venezia 67-73, che dopo gara 3 si porta dunque sul 2-1 nella serie.

A questo punto sarà fondamentale vincere domenica nella seconda partita al PalaTrento, prima di tornare al Taliercio. Sperando in un recupero lampo di Dom Sutton, la cui assenza si è fatta sentire tantissimo.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?