Salta al contenuto principale

Predazzo: serata benefica

per Matteo Antico

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

«Fai un salto per Matteo»: questa l’iniziativa tenutasi ieri sera a Predazzo a sostegno di Matteo Antico, il giovane ex saltatore con gli sci vittima un anno fa di un grave incidente con il parapendio ed oggi impegnato in un difficile percorso riabilitativo.

L’evento è stato organizzato allo «Stadio del Salto G. Dal Ben» dall’Unione sportiva Dolomitica con la collaborazione del Comune di Predazzo e di Nordic Ski Fiemme World Cup.

L’intero ricavato della serata e delle donazioni sarà devoluto alla famiglia di Matteo per sostenere le cure fisioterapiche e per dotare la casa del giovane di un ascensore.

Videomessaggi sono stati inviati da numerosi sportivi, fra cui Roberto Baggio, Noriaki Kasai, Alberto Tomba, Primoz Roglic, Marco Albarello, Kamil Stoch, Dorothea Wierer, Adam Malysz, Ryōyū Kobayashi, Gregor Schlierenzauer, Simon Amman, Dawid Kubacki, Chicco Evani, Matteo Trentin, Maurizio Fondriest, Hannu Lepistö, Stefano Vegliani.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy