Salta al contenuto principale

Internazionali d'Italia, Debby Chiesa al debutto

La trentina sfida l'ucraina Lesia Tsurenko

Seppi attende un qualificato, per Fognini il derby con Berrettini, per la Vinci e la Errani avversarie ostiche

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 51 secondi

Roberta Vinci, Sara Errani e Deborah Chiesa sono le tre azzurre presenti nel tabellone principale femminile degli Internazionali BNL d’Italia, torneo Wta Premier dotato di un montepremi di 3.076.495 dollari.
La 34enne tarantina, numero 34 del ranking mondiale, esordirà affrontando la russa Ekaterina Makarova, numero 43 Wta: si tratta dell’ottavo incrocio tra le due giocatrici, con la 28enne di Mosca in vantaggio per 4 a 3.
Per la sua prima volta al Foro Italico la Chiesa, 20enne di Trento, numero 470 Wta e in gara con una wild card guadagnata grazie alle pre-qualificazioni, troverà dall’altra parte della rete l’ucraina Lesia Tsurenko, numero 42 Wta: non ci sono precedenti tra le due.
Avversaria “classica” per Sara Errani, numero 90 del ranking in rosa, anche lei in tabellone con una wild card: la 30enne romagnola debutterà con la francese Alizè Cornet, numero 44 Wta, in quella che sarà la loro settima sfida, con l’azzurra in vantaggio per 4 a 2. 

La prima testa di serie è la tedesca Angelique Kerber, numero 1 del ranking mondiale, seguita nel seeding dalla ceca Karolina Pliskova, numero 3 della classifica Wta.

Non particolarmente benevolo il sorteggio con i cinque azzurri al via - in attesa della conclusione delle qualificazioni - nel tabellone principale degli Internazionali BNL d’Italia che inizia domenica sulla terra rossa del Foro Italico. Subito un derby tricolore per Fabio Fognini, che a Madrid al secondo turno ha impegnato per tre set Nadal: il numero uno azzurro, 29esimo nel ranking mondiale, mai oltre il terzo turno a Roma (raggiunto nel 2015), debutterà contro il 20enne romano Matteo Berrettini, numero 250 del ranking mondiale, che ha conquistato attraverso le pre-qualificazioni una wild card per il main draw. Il vincente di questo match al secondo turno giocherà contro il numero uno del mondo Andy Murray.

 
Stefano Napolitano, numero 184 Atp - anche lui wild card guadagnata grazie alle pre-quali - affronterà il serbo Viktor Toicki, numero 33 Atp, mentre Andreas Seppi, numero 72 Atp (wild card), che agli Internazionali BNL ha raggiunto i quarti nel 2012 quando fu fermato solo da Federer, e Gianluca Mager, numero 362 Atp - wild card conquistata grazie alle pre-quali - debutteranno contro due giocatori provenienti dalle qualificazioni, con la prospettiva di incontrare, in un eventuale secondo turno, rispettivamente Rafael Nadal e Novak Djokovic.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy