Salta al contenuto principale

Berlusconi: «Senza maggioranza

lasciamo Gentiloni e si rivoti»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 0 secondi

Si smarca ancora dalla Lega Silvio Berlusconi e, parlando a Radio Capital si dice contrario al ritorno della leva obbligatoria proposta da Matteo Salvini e torna sulla questione della chiusura delle moschee. Intanto ribadisce che in caso di mancata maggioranza dopo le elezioni si dovrebbe tornare al voto.

"Decide il Capo dello Stato - ha evidenziato - cosa fare ma se non si torna al voto non avremmo scelta che mandare avanti questo governo e andare al voto con questo governo, magari facendo una legge elettorale migliore anche se non so se ci si sarebbe una maggioranza per cambiarla".

"Sono contrario - ha detto inoltre Berlusconi - al ritorno della leva militare. Nel programma del centrodestra non ne abbiamo parlato". Per quanto riguarda, invece, la questione delle moschee, il Cav ha sottolineato: "La nostra Costituzione prevede la libertà di tutte le confessioni che non contrastano l'ordinamento italiano e lo Stato liberale non entra nelle convinzioni religiose ma se in nome dell'islam qualcuno giustifica la violenza e considera le donne segregate saremmo molto rigorosi. Le moschee devono essere luoghi di culto e non zone franche dove si fa propaganda. Salvini ogni tanto è pirotecnico, non possiamo chiudere le moschee".

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?