Salta al contenuto principale

Revocata la sala

a Forza Nuova

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
! minuto 17 secondi

Niente sala Falconetto a Forza Nuova per la presentazione del libro «Il campo dei santi». Ad assicurarlo è l'assessore alla cultura Andrea Robol, che spiega la vicenda. «Alla segreteria del sindaco è arrivata una domanda per l'uso della sala il 15 aprile prossimo. Si parlava della presentazione di un volume sull'immigrazione. Non so esattamente che nome sia stato dato alla voce "organizzatore", ma di certo non Forza Nuova, così è stato concesso il permesso per l'utilizzo. Quando abbiamo saputo di cosa si trattava esattamente abbiamo rimediato subito, con una risposta politica rapidissima, e il sindaco ha già revocato l'uso di Sala Falconetto». 

Quindi niente conferenza, almeno non a palazzo Geremia, simbolo delle istituzioni. «I principi e i valori della nostra città, che ha appena ricordato Mario Pasi, sono agli antipodi rispetto a quelli di Forza Nuova, una realtà che professa idee che non riteniamo condivisibili. Una visione diversa la accettiamo, democraticamente, ma una visione distorta no. Ci sono dei limiti invalicabili». 

Immediatamente è stato avvertito anche il questore, che in settimana incontrerà il sindaco per decidere insieme come muoversi, considerato che l'evento potrebbe diventare a rischio dal punto di vista dell'ordine pubblico, a prescindere dal luogo nel quale si svolgerà. «Ci sarà un ragionamento con il sindaco, vedremo. Intanto la sala non verrà concessa. E va sottolineato come l'errore si frutto di una procedura standard che si adotta in questi casi. Dopo il tam tam sui social network si è capito quale associazione stesse organizzando la presentazione e subito è stata presa una decisione. Il problema politico, quindi, non sussiste».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?