Salta al contenuto principale

La California va a fuoco

Almeno 42 morti e 200 dispersi

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 19 secondi

E' salito ad almeno 42 morti e oltre 200 dispersi il bilancio degli incendi che stanno devastando la California.

Ed è fuga di vip da Malibu, con Neil Young che ha perso la sua casa e tuona contro Trump secondo il quale la causa delle fiamme sarebbe anche la cattiva gestione delle foreste.

Il presidente Usa ha intanto approvato una dichiarazione urgente di stato di grave disastro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy