Salta al contenuto principale

Boko Haram uccide

18 persone in Ciad

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 17 secondi

Almeno 3.000 abitanti di un villaggio vicino al confine del Ciad con il Niger sono stati costretti a lasciare le loro case dopo che i terroristi islamici di Boko Haram hanno ucciso in un attacco almeno 18 persone e rapito 10 donne. E' quanto riferisce Al Jazeera. L'evacuazione degli abitanti, hanno sottolineato le autorità locali, è stata decisa come misura di precauzione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy