Salta al contenuto principale

Berlino, anti-semitismo a scuola

«Ricordati i tuoi avi gasati»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

Un nuovo caso di antisemitismo fra i banchi di scuola sta scioccando l’opinione pubblica tedesca in Germania. Stavolta il mobbing è stato subito da un allievo della «John F. Kennedy», rinomata scuola tedesco-americana, nel quartiere delle ville di Berlino.
Il caso è stato riportato dai media tedeschi, tornati a lanciare l’allarme sull’aumento dell’odio contro gli ebrei in Germania. Fra le aggressioni subite, la vittima ha raccontato di un essersi ritrovato un adesivo con una croce uncinata sulla schiena; inoltre qualcuno, fumando una sigaretta elettronica, gli ha soffiato del fumo sul viso dicendo: «questo dovrebbe ricordarti gli antenati gasati».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy