Salta al contenuto principale

Al balcone con un'ascia

e grida "Allah": ucciso

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 27 secondi

La polizia olandese ha ucciso a Schiedam, vicino a Rotterdam, un uomo che gridava «Allahu Akbar» sul balcone di casa con un’ascia in mano. Le forze dell’ordine sono intervenute dopo una segnalazione, hanno cercato di comunicare con l’individuo che però ha rifiutato di collaborare.

La polizia ha quindi cercato di introdursi in casa, ma l’uomo ha reagito ferendo un cane poliziotto e minacciando gli agenti, che hanno cercato di calmarlo con un Taser. La polizia ha quindi sparato sull’uomo ferendolo. Questo è poi deceduto in ospedale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?