Salta al contenuto principale

Migranti, i Paesi più accoglienti

saranno premiati con budget Ue

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

I Paesi che mostrano più solidarietà nell’accoglienza dei migranti, come Grecia e Italia, saranno premiati dai fondi strutturali del prossimo budget Ue 2021-2027. Chi invece si mostrerà refrattario a fare la sua parte sui migranti e sul rispetto dello Stato di diritto, come Ungheria e Polonia, si troverà penalizzato. È una delle novità che la Commissione Ue dovrebbe lanciare con la proposta di bilancio 2021-2027 che sarà presentata mercoledì prossimo.


Fonti europee confermano che la richiesta di introdurre una condizionalità sullo stato di diritto - domandata con forza da Italia, Francia e Germania - sia stata recepita dalla Commissione. Ma dovrebbe essere presentata secondo un meccanismo di incentivi, piuttosto che di penalità, anche per rendere il dibattito politico tra gli Stati membri più gestibile. La proposta complessiva sul budget Ue sarà presa di nuovo in esame oggi pomeriggio dai capi di gabinetto europei.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy