Salta al contenuto principale

Indonesia, uomo ingoiato

da un pitone reticolato

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

Un indonesiano di 25 anni è stato ingoiato da un pitone reticolato di sette metri nella foresta sull'isola di Sulawesi, in un evento rarissimo per un rettile che è noto per nutrirsi di piccoli mammiferi come scimmie e maialini. Lo riportano i media locali, con un video diffuso online oggi dal sito Tribun Timur.

Nel filmato, si vedono alcuni uomini aprire con un coltello il ventre del serpente rigonfio e già defunto, per poi rinvenire il corpo ancora intero di un uomo dal nome Akbar, un lavoratore in una piantagione di olio di palma di cui non si avevano più notizie da domenica scorsa. "Quando abbiamo tagliato lo stomaco, abbiamo visto uno stivale e le gambe vicino al collo", ha spiegato Junaedi, il segretario del villaggio di Salubiro, presso il quale è avvenuto il fatto. "Sembra che sia stato attaccato da dietro, perchè abbiamo trovato una ferita sulla sua schiena", ha concluso.

I pitoni reticolati attaccano le loro prede con i loro denti affilati, per poi stritolarle e ingoiarle intere. Tuttavia, è estremamente inusuale che attacchino l'uomo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?