Salta al contenuto principale

Aereo precipitato: muoiono

matrigna e sorella di Bin Laden

Il jet era decollato a Malpensa e si è schiantato in Inghilterra

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 34 secondi

C'erano la matrigna e la sorella di Osama Bin Laden a bordo dell'aereo precipitato ieri nell'Hampshire, che non ha lasciato scampo ai quattro passeggeri a bordo. Lo riporta il Daily mail online, citando la stampa saudita. Il jet era decollato dall'aeroporto italiano di Malpensa.

L'aereo privato saudita, di proprietà della Salem Aviation di Gedda, controllata dalla famiglia dell'ex leader di Al Qaida ucciso dagli americani in un blitz militare, è precipitato nell'Hampshire, sud dell'Inghilterra. Il velivolo stava cercando di atterrare all'aeroporto di Blackbushe, ma è precipitato alla fine della pista, in un parcheggio, esplodendo all'impatto con il suolo, prendendo subito fuoco e distruggendo quindici automobili. Sul luogo si è levata una densa colonna di fumo nero.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy