Salta al contenuto principale

Ucciso il boss Mariniello

in pieno centro a Napoli

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 23 secondi

Vincenzo Mariniello, 46 anni, ritenuto il boss dell'omonimo gruppo criminale, è stato ucciso in un agguato in pieno giorno ad Acerra (Napoli).

I Carabinieri sono in via Pietro Nenni dove si è verificato il fatto, nei pressi dell'abitazione dell'uomo, ed hanno avviato le indagini.

Secondo quanto trapela, l'uomo con precedenti di vario tipo, tra cui l'associazione camorristica, era da solo a bordo della sua vettura quando è stato raggiunto dai killer che gli hanno esploso contro diversi colpi d'arma da fuoco.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy