Salta al contenuto principale

Polizia, ok alle donne

nei reparti mobili

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 25 secondi

«Abbiamo infranto un tabù: dal 18 aprile in sei dei 15 reparti mobili entreranno le donne». Lo ha annunciato il capo della polizia, Franco Gabrielli ad un convegno sul contributo dei reparti mobili della polizia nella gestione dell'ordine pubblico. Saranno per ora 10 le donne immesse tra i «celerini». 

«Non si tratterà - ha osservato Gabrielli - di uno spot, non saranno suffragette, ma colleghe che hanno caratteristiche fisiche adeguate ad affrontare questo tipo di impegno».

È, ha aggiunto, «un ulteriore passo verso l'ammodernamento dei reparti mobili».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy