Salta al contenuto principale

Prende a schiaffi la sua ragazza

fuori da un locale: denunciato

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 6 secondi

Ha iniziato a discutere con la compagna, in maniera sempre più accesa. Finché dalle parole un giovane è passato alla violenza. Un venticinquenne ha iniziato a prendere a schiaffi la sua ragazza di 27 anni.

Tutto però è accaduto nei pressi di un locale, in Valsugana: gli altri avventori hanno così subito allertato il 112, permettendo così l’intervento tanto dei sanitari che delle forze dell’ordine. Il venticinquenne è stato denunciato con l’accusa di maltrattamenti. Tutto è avvenuto poco dopo le 2.45 nei pressi di un locale di Valcanover, lungo le sponde perginesi del lago di Caldonazzo.

Al termine di una serata trascorsa nell’esercizio pubblico, per motivi al vaglio dei carabinieri della compagnia di Borgo Valsugana la coppia ha iniziato una discussione, che si è fatta via via sempre più accesa. Ad un certo punto il venticinquenne ha iniziato a schiaffeggiare la compagna ventisettenne. Vano il tentativo di altre persone presenti di calmare il giovane.

È stato così subito contattato il 112, con il personale della centrale unica per le emergenze che hanno inviato a Valcanover i sanitari con un’ambulanza, allertando contestualmente i carabinieri. Dopo l’arrivo dei militari il venticinquenne è stato accompagnato in caserma e dopo essere stato identificato è stato denunciato. Nonostante fortunatamente la ragazza se la sia cavata con conseguenze non gravi, le forze dell’ordine in casi come questi possono procedere con il deferimento d’ufficio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy