Salta al contenuto principale

Rogo boschivo sulla Paganella

le fiamme sopra Monte Terlago

spento con l'elicottero

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

Un incendio boschivo è scoppiato nel primo pomeriggio sulle pendici meridionali della Paganella, nella zona sopra Monte Terlago: le fiamme hanno trovato esca nel bosco secco dopo settimane senza precipitazioni. Si propende per l'ìipotesi di un gesto doloso, ma gli accertamenti sono ancora in corso.

Il punto dove è partito il rogo è facilmente raggiungibile con una strada forestale tagliafuoco, che si inerpica a metà montagna, per poi proseguire con il sentiero per Passo San Giovanni e il Canfedin.

Sul posto al lavorto i vigili del fuoco volontari di Terlago, coaudiuvati dai corpi di Baselga del Bondone e Vezzano, mentre l'elicottero della Provincia ha effttuato un primo sorvolo di ispezione. Poi una decina di passaggi dell'elicottero con la benna carica di acqua hanno avuto ragione delle fiamme in circa due ore. Ora si sorvegliano gli ultimi piccoli focolai, ma il rogo è domato.

La colonna di fumo era ben visibile da Lavis e da tutta la collina a Nord di Trento. (foto Danilo Mattedi)

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy