Salta al contenuto principale

Incendio sopra passo Gobbera

Fiamme a pochi passi dalle case

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 20 secondi

Vigili del fuoco al lavoro ed elicottero in volo ieri a passo Gobbera, tra la valle del Vanoi ed il Primiero, per spegnere un incendio boschivo sviluppatosi sopra le abitazioni che si affacciano sulla provinciale 79, all’altezza del valico.

L’incendio si è sviluppato nel primo pomeriggio, interessando una parte di bosco già colpita dal maltempo della fine dello scorso ottobre. Proprio la presenza di numerosi alberi schiantati, oltre alla pendenza del pendio lungo il quale si è sviluppato il rogo, ha complicato non poco il lavoro dei vigili del fuoco: al lavoro oltre una trentina di uomini dei corpi di Canal San Bovo e Imer, oltre ai vigili del fuoco permanenti in volo con l’elicottero per gli interventi tecnici che ha effettuato numerosi sorvoli con la vasca per agevolare le operazioni di spegnimento e scongiurare il rischio, doppio, che le fiamme potessero propagarsi tanto a valle verso le abitazioni che a monte, alimentandosi con altri alberi.

Verso le 17 l’incendio è stato definitivamente domato e sono iniziate le operazioni di bonifica dell’area per evitare che le piante ed il fondo erboso surriscaldati dall’incendio potessero dare il là ad ulteriori focolai. Sul posto sono intervenuti anche gli uomini del corpo forestale provinciale, oltre ai carabinieri della compagnia di Cavalese che grazie anche al supporto dei vigili del fuoco, hanno raccolto tutti gli elementi utili per ricostruire le possibili cause dell’incendio.

La natura è accidentale e pare che tutto possa essere partito dalle scintille della mola a disco utilizzata sul posto dagli operai di una ditta impegnata nella sistemazione dei pali di sostegno della rete elettrica aerea danneggiati dal maltempo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy