Salta al contenuto principale

La Finanza si riorganizza

Ecco le novità in Trentino

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

Dall’inizio di quest’anno è in vigore la riforma dei reparti territoriali della guardia di finanza e anche nelle Provincie autonome di Trento e Bolzano la riforma ha inciso in maniera significativa: la razionalizzazione dell’architettura territoriale del corpo della guardia di finanza ha visto la nascita di cinque nuovi reparti (due Gruppi - uno a Rovereto e uno a Bressanone e tre compagnie, una a Trento, una a Rovereto e una a Bolzano) e l’elevazione di grado di altri due, che da brigate (Fiera di Primiero e Tubre) sono state riqualificate come tenenze.

Nel fondamentale comparto del soccorso alpino, fiore all’occhiello della componente specialistica della guardia di finanza, una regione a connotazione prevalentemente montana come il Trentino Alto Adige non poteva non essere interessata da un significativo potenziamento: a partire dal novembre di quest’anno la Stazione Sagf della guardia di finanza di Passo Rolle - incardinata nella Scuola Alpina delle Fiamme Gialle di Predazzo (Trentino), passerà alle piene dipendenze operative del Comando Provinciale di Trento, garantendo in questo modo l’unicità di direzione dell’impiego delle professionalità dei militari con qualifica Sagf.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy