Salta al contenuto principale

Base jumper si lancia dalla Paganella

ma termina il volo tra gli alberi

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

Soccorritori in azione questa mattina tra la Paganella e Zambana Vecchia, per le ricerche di un base jumper lanciatosi dalla cima della montagna e del quale gli amici non avevano più avuto notizia.

L'allarme è scattato verso le 11.30, quando gli amici del giovane, parte di una comitiva straniera, hanno allertato il 112. Subito si sono mobilitati gli uomini dell'area operativa Trentino centrale del Soccorso alpino, con l'elicottero dei vigili del fuoco permanenti che hanno iniziato le ricerche, concentrandole tra l'area sopra Zambana Vecchia e quella dei laghi di Lamar.

Il base jumper, che si era lanciato con la tuta alare, è stato trovato tra gli alberi a quota 1.100 metri circa, ferito ma cosciente: ha terminato il suo volo tra la vegetazione dopo aver aperto il paracadute. È stato soccorso dall'equipe sanitaria calatasi sul posto con il verricello assieme al tecnico di elisoccorso. Trasferito a Trento, non è in pericolo di vita: per lui numerosi traumi agli arti ed alla schiena, ma non è in pericolo di vita.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?