Salta al contenuto principale

Tariffe A22, Kompatscher

va a Torino dall'Authority

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

La necessità di «intervenire sulle politiche tariffarie per il traffico pesante, in modo da poter favorire lo spostamento delle merci su rotaia, a partire dall'introduzione di un sistema del tipo Eurovignette, che porti i pedaggi sull'asse del Brennero ai livelli degli altri valichi alpini» è stata ribadita, a poche ore dalla chiusura del Brenner Meeting, dal presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, in un'audizione, a Torino, davanti all'Autorità di regolazione dei trasporti.     

Obiettivo dell'audizione, sollecitata dallo stesso Kompatscher, era proprio quello di svolgere una consultazione pubblica sul sistema tariffario di pedaggio per l'affidamento della nuova concessione per la gestione della tratta autostradale A22 Brennero-Modena.     

La misura è fondamentale, spiega il presidente altoatesino, «soprattutto per evitare il cosiddetto traffico deviato», quello, cioè, rappresentato dai mezzi che percorrono un tragitto più lungo e passano dal Brennero perché più conveniente.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?