Salta al contenuto principale

Uno studio universitario

sull'impatto dell'Adunata

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

L’Adunata nazionale degli alpini 2018 verrà analizzata anche per il suo impatto sociale e per le energie che mobilita grazie ad una ricerca di 19 studenti iscritti al secondo anno del corso di laurea magistrale in Gestione delle organizzazioni e del territorio dell’Università di Trento.


L’idea di prendere in esame l’Adunata è nata dalla professoressa Albertina Pretto che, in collaborazione con il Coa e la Sezione Ana di Trento, ha coinvolto i suoi studenti in un ricerca sull’impatto sociologico di questo evento. Finora sono state realizzate 43 interviste, seguendo la tecnica dei racconti di vita, utili a comprendere a fondo le motivazioni delle azioni dei volontari e le loro esperienze all’interno dell’ambito organizzativo.


Gli esiti dello studio sociologico saranno presentanti in una conferenza pubblica verso fine anno.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy