Salta al contenuto principale

Forte odore in libreria,

dipendenti colti da malore

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 30 secondi

Prima la puzza, poi gli occhi che iniziavano a lacrimare, il mal di testa. Tre dipendenti della libreria Giunti al primo piano del Bren Center sono finiti al pronto soccorso con i sintomi di quella che sembrava un’intossicazione: gli esami medici hanno fortunatamente escluso questa ipotesi, ed anche i rilievi dei vigili del fuoco non hanno riscontrato nell’ambiente la presenza di sostanze chimiche dannose. Eppure l’odore poco gradevole lo hanno avvertito tutte le persone presenti. 

L’allarme è scattato nel primo pomeriggio di ieri e la libreria è stata immediatamente chiusa (foto Paolo Pedrotti). Al Bren Center sono arrivati i vigili del fuoco del corpo permanente, gli agenti delle volanti della questura, i carabinieri in supporto e pure gli agenti della polizia locale, che si sono occupati della viabilità. C’era il rischio di un potenziale «allarme chimico» e la macchina dei soccorsi si è organizzata a dovere, pronta per una eventuale evacuazione del centro commerciale. Ma solo l’area attorno alla libreria è stata isolata per evitare sospetti contagi: non c’era nulla di pericoloso delle cattive esalazioni provenienti dagli impianti (di aerazione o di scarico), come rilevato dai vigili del fuoco del nucleo chimico batteriologico. Si sono attesi attesi i risultati delle analisi mediche sui tre dipendenti della libreria, visitati al Santa Chiara. L’esito degli accertamenti, arrivato nel tardo pomeriggio, ha escluso l’intossicazione.

Da quando emerso dai primi accertamenti della polizia, il malessere dei dipendenti della libreria potrebbe essere legato alla recente manutenzione di alcuni impianti e dall’accidentale immissione nell’ambiente di residui di detergenti o di altre sostanze chimiche utilizzate per la pulizia.

La libreria è rimasta chiusa l’intero pomeriggio. Un cartello avvisava dell’inconveniente. Gli altri negozi del centro commerciale non hanno dovuto interrompere la loro attività e non sono stati segnalati disagi ai clienti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy