Salta al contenuto principale

Provincia anti zecche

Arriva il vaccino gratis

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

A partire dall’1 gennaio il vaccino contro l’encefalite trasmessa dalle zecche sarà offerto gratuitamente a tutti gli iscritti al Servizio sanitario provinciale trentino.

Lo ha stabilito oggi la giunta, su proposta dell’assessore alla salute e politiche sociali, Luca Zeni, con una deliberazione che ha aggiornato il calendario provinciale delle vaccinazioni dell’infanzia, dell’adolescenza e dell’adulto.

«La Tbe, ovvero la meningoencefalite da zecca - ha spiegato - è una malattia virale che può colpire il sistema nervoso ed avere un decorso serio. Poichè non esiste una cura, il modo migliore per prevenirla è la vaccinazione consigliata a chi vive, lavora o frequenta le zone a rischio.

Vorrei evidenziare che si tratta di un vaccino non obbligatorio, ma erogato gratuitamente a tutti i cittadini del Trentino, proprio perchè riteniamo che la miglior cura sia rappresentata dalla prevenzione».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?