Salta al contenuto principale

Schiacciato da un tronco

Davide Chini aveva 23 anni

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 57 secondi

Morto sul lavoro a 23 anni. Davide Chini, noneso di Taio, ha perso la vita nei boschi di Montecampione, sui monti bresciani della bassa Val Camonica. Il giovane era impegnato assieme ad altri quattro operai di una ditta trentina nel taglio di una porzione di bosco in una zona impervia.

All'improvviso il tronco di una grossa pianta di faggio si è staccata e ha schiacciato Davide Chini.

La notizia della sua morte ha destato un vasto cordoglio: il giovane era un grande lavoratore ma trovava sempre il tempo per il volontariato e vestiva l'uniforme dei vigili del fuoco volontari del suo paese. Il comandante Gianni Dal Rì: «Era un ragazzo davvero buono».

Sulla pagina Facebook dei vigili del fuoco volontari di Taio è stata postata la foto del suo elmetto. «Ciao Davide! Pompiere giovane, ragazzo operoso. Sguardo dolce, animo buono. Siamo senza parole e sgomenti. Ci mancherai, riposa in pace...

La versione integrale dell'articolo in edicola.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?