Salta al contenuto principale

Doppio mandato di arresto

per un trafficante di droga

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 57 secondi

Lotta al narcotraffico da parte delle Fiamme gialle. La Guardia di Finanza di Trento ha notificato un «doppio mandato d’arresto» a un cittadino colombiano di quarant’anni, John Rosero Murillo, residente a Milano, che da gennaio di quest’anno sta scontando la propria pena nel carcere di Bolzano.

L’uomo era stato arrestato alla fine di gennaio di quest’anno nel corso di un’operazione congiunta della Guardia di Finanza di Trento e Bolzano, che stava conducendo un servizio di controllo antidroga al di fuori delle stazioni ferroviarie dei due capoluoghi.

All’uscita della stazione di Bolzano, una volta sceso dal treno proveniente da Verona,  il colombiano era incappato nel fiuto di «Flash», uno dei cani antidroga della Finanza ed era stato trovato in possesso di quattro chili di cocaina suddivisa in panetti e nascosta all’interno del trolley.

Il 40enne era stato arrestato e portato alle carceri di via Dante a Bolzano, dove ieri ha ricevuto di nuovo la visita dei Finanzieri che gli hanno notificato - su ordine della Procura di Palermo - un ulteriore mandato di arresto per traffico di droga scaturito da un’altra indagine.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?