Salta al contenuto principale

Amatrice e Accumoli, stop

all'invio di altri aiuti alimentari

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

Stop assoluto all’invio di nuovi aiuti, soprattutto generi di prima necessità, nei comuni di Amatrice e Accumoli colpiti dal sisma.

È quanto è stato deciso, per evitare l’accumularsi di generi alimentari non necessari, nel corso del vertice tenutosi stamani alla Provincia di Rieti a cui erano presenti il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio.
Per quanto riguarda gli aiuti economici è stato ribadito l’invito a effettuare donazioni solo attraverso canali ufficiali, come Protezione civile e Regione Lazio.

Intanto, il portale www.ospitalitareligiosa.it in collaborazione con la Conferenza episcopale italiana ha allertato le strutture di ospitalità religiosa nelle zone limitrofe all’epicentro del terremoto del 24 agosto, per mettere gratuitamente a disposizione posti-letto di emergenza in favore degli sfollati, in attesa di una sistemazione più duratura da parte delle istituzioni.

L’iniziativa - si spiega in una nota dell’associazione non profit Ospitalità Religiosa Italiana - rappresenta un ulteriore appello alla Misericordia giubilare, pur nell’emergenza della tragedia di questi giorni e si aggiunge alle altre già messe in campo dalla Cei per essere vicini alle comunità colpite.

L’elenco delle strutture che si sono già rese disponibili nelle prime ore per centinaia di posti-letto viene continuamente aggiornato sul portale tramite la pagina dedicata. Gli enti locali e le istituzioni - è reso noto - possono quindi interpellare il portale, come indicato nella pagina, per richiedere le informazioni sulle disponibilità e su come contattare le strutture.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy