Salta al contenuto principale

Lo spread Btp-Bund apre

sopra 300 punti. Piazza Affari in calo

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 2 secondi

Appaiono deboli i principali titoli bancari in apertura di seduta in Piazza Affari con lo spread tra Btp e Bund a quota 305 punti. 
Ubi perde il 2,77%, Bper il 2,35% Intesa cede l'1,45%, Banco Bpm l'1,84% e Unicredit l'1,27%. Giù anche Mps (-1,32%), in controtendenza Carige (+1,92%).

Euro recupera sopra 1,15 dollari  - L'euro recupera quota 1,15 sul dollaro (1,1503) dopo essere sceso a 1,1496 dopo la chiusura di ieri a Wall Street. Contro lo yen la moneta unica vale 130,02.

Asia in rialzo, bene ordini Giappone, Tokyo +0,16%  - Hanno chiuso in rialzo le principali borse di Asia e Pacifico dopo il dato sugli ordini di macchinari (+6,8%) e di fabbrica (+6,6%) in Giappone, indicativi di un prosieguo della crescita degli investimenti industriali. In rialzo Tokyo (+0,16%), e Sidney (+0,14%), debole Seul (-1,12%), chiusa per festività Taiwan. Contrastate Hong Kong (+0,52%), Shanghai (-0,35%) e Mumbai (+0,9%), ancora in fase di contrattazioni. Negativi i futures sull'Europa, positivi invece quelli Usa. In arrivo la produzione industriale della Francia, e del Regno Unito, di cui è attesa anche la bilancia commerciale, mentre dagli Usa sono attese le richieste di mutui, gli indici dei prezzi le scorte e le vendite all'ingrosso, con previsioni al rialzo su tutti i fronti. Sulla piazza di Tokyo hanno recuperato terreno i bancari Chiba Bank (+3,43%), Fukoka (+2,42%) e Sumitomo (+1,61%).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy