Salta al contenuto principale

Catullo, un marzo a gonfie vele

Passeggeri in crescita del 14,2%

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

L’aeroporto Catullo di Verona, di cui Save (Enrico Marchi) è il primo azionista e la Provincia di Trento è socia attraverso il veicolo societario Aerogest, continua a crescere: + 6,5% i passeggeri nel periodo di vacanze pasquali, +14,2% nel mese di marzo. I passeggeri movimentati sullo scalo veronese nel periodo pasquale (28 marzo – 3 aprile) sono stati quasi 60 mila, in incremento del +6,5% rispetto alla settimana di Pasqua 2017, con un riempimento medio dei voli del 73%.

La giornata più intensa è stata il 31 marzo, con oltre 10 mila passeggeri tra arrivi e partenze. I principali mercati sono stati Gran Bretagna, Germania e Federazione Russa, oltre al mercato domestico con una quota del 38%; le prime destinazioni sono state Londra, Catania e Palermo. La stagione estiva iniziata il 31 marzo comprende 16 nuovi collegamenti di linea che si aggiungono alla programmazione continuativa: Atene (operato da Aegean e Volotea), Brindisi (operato da Ryanair), Creta, Faro, Pantelleria, Lamezia Terme (operati da Volotea), Larnaca (operato da Cyprus), Londra Stansted e Manchester (operati da Jet2.com), San Pietroburgo (operato da Siberia Airlines), Stoccolma (operato da SAS), Djerba e Monastir (operati da Nouvelair e Tunisair), Mosca SVO (operato da Aeroflot), Bucarest e Iasi (operati da Ernest Airlines).

Dall’aeroporto di Verona si possono inoltre raggiungere anche le seguenti destinazioni di medio e lungo raggio: Nosy Be, Montego Bay, Zanzibar, Cancun, Havana, Malé, Mombasa, La Romana, Salalah, Boavista, Sal. In marzo, l’incremento del traffico passeggeri, come detto, è stato del +14,2% rispetto allo stesso mese del 2017, per oltre 200 mila passeggeri movimentati.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy