Salta al contenuto principale

Il popolare marchio Tua Ski

rinasce grazie a un trentino

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 13 secondi

Riparte grazie al trentino Marco Micheli il marchio Tua Ski, icona del divertimento sulla neve con una storia di oltre un secolo. Micheli, 37 anni di Canal San Bovo, ha avviato una startup operativa da un mese e mezzo sul web, dopo un attento studio di progettazione della durata di tre anni. 

L'esperienza dell'azienda Tua, nata come falegnameria a Biella nel 1914, si era conclusa una ventina di anni fa quando ne era stato decretato il fallimento. «Sarebbe stato un peccato se il marchio fosse finito nel dimenticatoio» osserva Micheli, che in gioventù aveva utilizzato proprio quegli sci, che per gli appassionati sono da sempre sinonimo di libertà. Dopo alcune esperienze professionali maturate nel campo del marketing e della comunicazione, l'imprenditore ha deciso di tentare il rilancio di questo marchio dal grande fascino. È dunque iniziata la gestazione dell'iniziativa che proprio in questi giorni ha attirato l'attenzione anche dei giornali nazionali. «Sono partito con un'analisi del mercato per verificare l'appeal del marchio e il suo riconoscimento anche all'estero, per poi progettare la nascita della società» spiega Micheli. 

Dopo l'iniziativa promozionale sul portale di crowdfunding Kickstarter, Tua Ski è ora operativa con i tre modelli della prima collezione 2018/2019. Una collezione composta dalle linee free ride, race cave e all mountain (che strizza l'occhio al telemark e allo scialpinismo). «Gli sci che proponiamo direttamente ai clienti su ordinazione sono realizzati interamente a mano in Italia grazie a una rete di artigiani specializzati, che impiegano materiali di altissimo livello come legno e fibre di carbonio e titanal» prosegue il titolare. Le vendite avvengono solo online, dove è possibile richiedere il proprio modello su misura anche entro questa stagione invernale: «Grazie alla Rete possiamo tenerci in contatto direttamente con l'utilizzatore finale, senza passaggi intermedi. Inoltre, con qualche semplice click, ogni appassionato può personalizzare il proprio paio di sci». Ogni modello ha una doppia variante di colore (tinta unita e stripes, a rige), ma c'è anche la possibilità di combinare nove tonalità ed aggiungere il proprio nickname.
Il legno è il materiale nobile e vivo che costituisce il cuore di ogni paio di sci realizzato da una rete di artigiani specializzati del Nord Italia che seguono le medesime procedure di costruzione dei modelli da Coppa del Mondo. «Si tratta di sci altamente performanti, più o meno flessibili a seconda della disciplina praticata» spiega Marco Micheli, con il quale collabora un team di grafici e web designer. Entro il primo semestre dell'anno si prevede l'ingresso di nuovi soci nell'azienda, al fine di proseguire con gli investimenti. L'iniziativa del 37enne trentino ha riscosso grande interesse in Nord America, Giappone e Francia, oltre che ovviamente in Italia. E le richieste alla Tua Ski sono già alcune decine.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?