Salta al contenuto principale

L'Arena di Verona è in crescita

Oltre 24 milioni di incassi quest'anno

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 8 secondi

La 96ª edizione del Festival lirico all'Arena di Verona ha registrato un incremento di pubblico e di incassi nelle 47 serate, con un cartellone di 5 titoli d'opera e 2 appuntamenti speciali (contro le 48 del 2017, con 5 titoli d'opera e 3 appuntamenti speciali). L'incasso medio è stato di 510.710 euro a serata (rispetto ai 471.460 nel 2017) pari al +8,32%, per un totale di oltre 24 milioni di euro (22.630.112 nel festival dello scorso anno), con un aumento delle vendite pari al 6,07% rispetto al 2017.
La media del pubblico in ciascuna serata è stata di 8.361 spettatori (contro i 7.934 spettatori del 2017), registrando un +5,39%, per un totale di 392.990 presenze (380.822 nel 2017), pari a un incremento del 3,20% rispetto al 2017.
«Il Festival 2018 è stato un successo per la qualità degli spettacoli proposti, per presenze e incassi - ha dichiarato il sindaco di Verona, Federico Sboarina, presidente della Fondazione Arena -. In otto mesi, da quando si è costituito il nuovo Consiglio d'indirizzo di Fondazione Arena, è stato fatto un lavoro davvero ingente per voltare pagina dalle passate stagioni. Abbiamo puntato su qualità artistica e contenimento dei costi».
Sboarina ha voluto dedicare «gli importanti risultati raggiunti quest'anno alla memoria di Corrado Ferraro, manager che ha fatto molto per Fondazione Arena. Ringrazio - ha concluso -, tutti i lavoratori che non hanno mai fatto mancare il loro supporto e stanno facendo sacrifici. I successi di quest'anno sono solo il punto di partenza, siamo, infatti, già nel pieno del lavoro per la stagione 2019».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy