Salta al contenuto principale

Musica e voci per ricordare

Terlago omaggia Anne Frank

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

Una fusione di voci narranti con l'accompagnamento musicale della fisarmonica di Aldo Versini per tenere alto il ricordo di una delle figure più luminose di un periodo tra i più oscuri e a dir poco raccapriccianti della storia dell'umanità.

Mercoledì 28 febbraio ad ore 20.30 nell'ex segheria di Terlago la giovane associazione culturale La Traversara, in collaborazione con la Biblioteca Vallelaghi, attende la cittadinanza per una serata di approfondimento e riflessione sulla vita della ragazza tedesca di origini ebraiche e autrice del celebre diario scritto ad un'amica immaginaria prima di interrompersi tragicamente nel 1944 con le deportazioni di massa perpetrate dai nazisti.

«Chi era Anne Frank?», narrazioni e musica per non lasciar cadere nel dimenticatoio chi ha pagato sulla propria pelle il delirio razzista, il mito ariano. Perché la violenza che la strappò alla vita ancora sedicenne esiste purtroppo ancora oggi in forma diversa, e talvolta nemmeno subdola, per cui il dovere civico di ricordare l'Olocausto possa servire affinché ciò non abbia più a ripetersi. 

Ingresso libero e gratuito.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?