Salta al contenuto principale

Il ritorno di Capossela

con «Canzoni della Cupa»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 7 secondi

Esce domani, venerdì 6 maggio, «Canzoni della Cupa» il nuovo disco di Vinicio Capossela. Il doppio album è un’opera originale, su cui Capossela ha lavorato per 13 anni e che arriva a 5 anni di distanza dal suo ultimo disco di inediti. «Canzoni della Cupa» è composto da due lati, Polvere e Ombra, espressioni di un mondo folclorico, rurale e mitico.

Al disco hanno preso parte diversi artisti, in un ideale raccordo tra due mondi, quello che racconta la grande frontiera, incarnato da artisti come Flaco Jimenez, Calexico, Howe Gelb e Los Lobos, e quello rappresentato da voci e strumenti espressione della migliore musica popolare italiana, come Giovanna Marini, Enza Pagliara, Antonio Infantino, la Banda della Posta, Francesco Loccisano, Giovannangelo De Gennaro, senza dimenticare altri straordinari musicisti come Victor Herrero, Los Mariachi Mezcal, Labis Xilouris, Albert Mihai e tanti ancora. Il disco è prodotto artisticamente dallo stesso Capossela insieme a Taketo Gohara e Alessandro «Asso» Stefana.

Sempre da domani sarà in rotazione radiofonica «La Padrona Mia», secondo singolo estratto dal disco dopo «Il Pumminale». Da oggi è online il video realizzato da Sara Fgaier con la collaborazione del regista Pietro Marcello e della Cineteca di Bologna. Da giugno, Vinicio Capossela sarà in tutta Italia con il tour «Polvere» a cui seguirà il tour autunnale «Ombra» nei principali teatri italiani.

Vinicio Capossela "La padrona mia" Videoclip ufficiale

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?