Salta al contenuto principale

Festival della lana e del latte, ma anche l'Expo

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 5 secondi

Giovedì la prima giornata della quarta edizione «Festival del Latte e della Lana» si è svolta all'insegna di numeri più che soddisfacenti: quasi 200 alunni delle scuole hanno partecipato ai laboratori gratuiti proposti nelle vie del centro storico dal Consorzio Levico Terme in Centro.

Seguiti dallo sguardo attento dagli studenti dell'Istituto Turistico del Marie Curie di Levico, i piccoli hanno potuto toccare con mano gli animali della fattoria, in particolare assistendo alla tosatura della pecora dell'Azienda Agrituristica Le Mandre. Poi la lavorazione di un cappello da pastore a cura dell'Associazione Casa di Feltro.

Tante informazioni utili anche sul latte e i suoi derivati: mentre il casaro dell'Azienda Agricola Malga Palù si cimentava nella lavorazione di tosella e ricotta, il responsabile qualità di Casearia Monti Trentini raccontava tutte le curiosità sul latte agli attenti scolaretti.  

Fino all'1 maggio si può visitare anche Expo Valsugana e Lagorai: l'orario, al palasport, nei tre giorni sarà dalle 9 alle 19 con ingresso gratuito. All'interno della rassegna troveranno spazio espositori che si occupano di «Bioedilizia e del risparmio energetico» dal fotovoltaico, ai serramenti alle isolazioni e alle energie alternative, impianti di allarme, porte blindate. Uno dei temi principali della fiera sarà il vivere bene, nelle varie dimensioni, prodotti della terra e al benessere generale, un'area sarà dedicata al settore biologico Trentino sia dell'alimentazione che delle produzioni naturali.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy