Salta al contenuto principale

Per i 50 anni dello sbarco sulla Luna, arriva un’eclissi!

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 8 secondi

Mancano pochi giorni al 20 luglio, la data del cinquantesimo anniversario dello sbarco umano sulla Luna, e il nostro satellite lo festeggia con un po’ di anticipo regalandoci una bella eclissi parziale questo martedì 16 luglio: non si tratterà di un’eclissi totale come nel luglio dello scorso anno, ma di un fenomeno meno spettacolare anche se in ogni caso appariscente.

Il momento iniziale dell’evento è previsto alle ore 20.44: in quell’istante la Luna non sarà ancora sorta per le nostre località e dovremo aspettare fin verso le 21.4-22.00 per vederla sorgere. Alle ore 22:02 inizierà la fase parziale che raggiungerà il massimo alle 23:31, concludendosi verso l’01:00 di mercoledì.

Sole, Terra e Luna saranno perfettamente allineati: la Luna, poco per volta, verrà oscurata dall’ombra della Terra assumendo gradualmente una colorazione rossastra. Questa particolare sfumatura dipende dal fatto che una piccola parte della luce solare attraversa l’atmosfera terrestre diffondendosi alle frequenze più basse (rosso) e venendo trattenute a quelle più alte (blu): di conseguenza la componente rossa di questa luce colora debolmente l’ombra terrestre.

Ad occhio nudo e meglio ancora con un binocolo potremo seguire facilmente il fenomeno in tutte le sue fasi, partendo da Est al momento del sorgere della Luna. Poco distante dal nostro satellite, ma solo prospetticamente, non lasciamoci sfuggire i pianeti Saturno e Giove che saranno facilmente visibili insieme al nostro satellite.

Cieli sereni!

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy