Salta al contenuto principale

Missione commerciale in Iran

un riepilogo degli avvenimenti.

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
! minuto 20 secondi

In ottobre, Trentino Export ha organizzato, nel quadro del suo pluriennale progetto di internazionalizzazione delle piccole e medie imprese trentine, una missione commerciale in Iran, a Teheran. La missione ha visto la partecipazione di cinque aziende associate al Consorzio: Cipriani Profilati S.r.l., Metalife S.r.l., Rovimpex S.r.l., Tumedei S.p.A. e TWT S.r.l.

La Repubblica Islamica rientra tra le prime 20 economie mondiali (la seconda nel Medio Oriente), con caratteristiche che la proiettano verso un graduale processo di modernizzazione. La composizione demografica della popolazione, l’alto livello di alfabetizzazione e istruzione (un mercato di poco meno di 80 milioni di abitanti di cui più del 60% sotto i 30 anni), la posizione geografica strategica (crocevia tra oriente e occidente), l’abbondanza di risorse naturali (quarto produttore di petrolio al mondo e secondo per riserve di gas naturale) e la presenza di una rete sufficientemente sviluppata di infrastrutture, trasporti e telecomunicazioni, risultano fattori positivi e di grande interesse per le aziende italiane.

Durante la missione sono stati svolti dalle aziende partecipanti più di 70 incontri business to business con controparti iraniane selezionate ed i riscontri da parte delle aziende partecipanti sono stati molto positivi. Barbara Fedrizzi, Presidente di Trentino Export, a tal proposito ha sottolineato come: ”per la buona riuscita della missione è stato fondamentale l’appoggio del nostro desk di Teheran che è riuscito con grande professionalità a selezionare controparti iraniane molto interessate ai prodotti delle aziende trentine partecipanti”.

Passo successivo quindi sarà quello di sviluppare e consolidare questi nuovi rapporti per fare in modo che l’Iran diventi un importante sbocco per l’industria trentina.