Orsi pericolosi, Fugatti: «Il Tar ci dà ragione su abbattimento e istruttoria della Provincia»

Una nuova sospensione che riguarda più gli aspetti procedurali che di sostanza, e la conferma della linea della Provincia. Il presidente Fugatti commenta così il nuovo pronunciamento del Tar sul caso orsi. «Alla luce delle ordinanze pubblicate stamani emerge come la Provincia abbia svolto la propria istruttoria alla base dei provvedimenti adottati per gli orsi pericolosi, JJ4 e MJ5, in maniera ragionevolmente approfondita. Una conferma della validità delle decisioni adottate per garantire in primo luogo l’incolumità delle persone e la gestione degli animali problematici».

Video

Bloccati fra due torrenti in piena, salvati dall’elicottero due escursionisti sotto il Croz dell’Altissimo

La violenta ondata di maltempo di questa mattina ha fatto ingrossare improvvisamente il torrente che scende nella Val delle Seghe, sopra Molveno, nel cuore del Gruppo del Brenta. A farne le spese due escursionisti che, in discesa dal rifugio Pedrotti e transitati dal rifugio Selvata, sono rimasti bloccati da due torrenti in piena nel traverso per raggiungere il rifugio Croz dell’Altissimo.