Salta al contenuto principale

"Nessuna battaglia può avere successo senza le donne", il principe William cita Muhammad Ali Jinnah nel suo discorso in Pakistan

"Bahut Shukria" ("Grazie infinite"). Il principe William sceglie di ringraziare il popolo pakistano in urdu, la lingua ufficiale del Paese, per l'affetto caloroso con cui lui e la Duchessa di Cambridge sono stati accolti durante la loro prima visita ufficiale in Pakistan. Ospite, insieme a Kate, dell'Alto Commissario britannico, Thomas Drew, ad un ricevimento speciale al Monumento Nazionale di Islamabad, il principe William ha tenuto un lungo discorso, in cui ha sottolineato l'affetto decennale che lega la famiglia reale al Pakistan, ricordando anche i precedenti viaggi istituzionali della Regina e dei suoi genitori, Carlo e Lady Diana. Ma soprattutto il Principe ha ribadito l'importanza dell'istruzione per i bambini e, in particolare, per le bambine. E, citando Muhammad Ali Jinnah (politico pakistano considerato il padre fondatore del Pakistan), ha ricordato quanto la presenza e formazione delle donne sia imprescindibile per il progresso del Paese. (a cura di Marisa Labanca)