Giustizia / Il caso

La sorella di Sara Pedri a Cles: «Non smettete di cercarla, io sono tornata perché è qui che aveva deciso di vivere»

Emanuela Pedri incontra i Carabinieri, e scrive una lettera alla gfinecologa scomparsa. Le ricerche nel lago di Santa Giustina proseguono una volta a settimana, pur con il ghiaccio

DIFESA “Sara a disagio in ogni contesto lavorativo”
LA PERIZIA «Sono un morto che cammina»: lo studio di parte
RICERCHE Il lago di Santa Giustina perlustrato per settimane
CASO La scomparsa di Sara Pedri e la bufera sul reparto
GIUSTIZIA Tateo e Mereu, iniziato il processo

Trento / Il caso

Sara Pedri, il lago di Santa Giustina viene perlustrato tutte le settimane: anche ora se il ghiaccio lo consente

Continuano le ricerche della ginecologa scomparsa il 4 marzo dello scorso anno, mentre parallelamente avanza l'indagine giudiziaria dopo le denunce sulle condizioni di lavoro all'ospedale Santa Chiara

LA PERIZIA «Sono un morto che cammina», depositato lo studio di parte
AZIENDA SANITARIA  Il primario Tateo licenziato

LA VIDEOSCHEDA Dal caso di Sara al terremoto in Apss
IL CASO La scomparsa della ginecologa Sara Pedri e la bufera sul reparto
LA SORELLA «È in fondo al lago di Santa Giustina, aiutateci a trovarla»

Giallo / Il caso

Caso Sara Pedri, anche ieri perlustrato il bacino di Santa Giustina con il gommone dei Vigili del Fuoco

Da otto mesi la giovane dottoressa è scomparsa, ma non sono mai state interrotti i tentativi di ritrovarla, e la famiglia torna a chiedere una battuta più approfondita, anche con i cani molecolari

LA LETTERA Sara un mese prima di scomparire: «Umiliata e mortificata»
LA PROCURA Indagati Tateo e Mereu per il reato di maltrattamenti
IL CASO La famiglia di Sara: “L’hanno annientata”
LA VICENDA Tateo nella bufera, per Mereu chiesta solo una «sanzione»
LE DIFESE «Reintegro in ospedale e cancellazione delle accuse»
LA VICENDA La famiglia di Sara Pedri accusa: “Era a pezzi”
LA VIDEOSCHEDA Dal caso di Sara al terremoto in Apss

Novellara / Il caso

Saman, si scava nei punti indicati dai cani e dall'elettromagnetometro

Si concentrano in una ventina di siti le ricerche della diciottenne di origini pachistane, scomparsa da fine aprile: si era opposta a un matrimonio combinato, denunciando i genitori. L'ipotesi principale è che sia stata uccisa: indagati padre e madre (subito partiti per il Pakistan), uno zio e altri parenti

TESTIMONE Saman, il fratello conferma al giudice: "Uccisa dallo zio"
LA SCOMPARSA
Messaggio "trappola" della madre per farla uscire dalla comunità protetta
LA VICENDA Saman è scomparsa da un mese, aveva rifiutato di sposarsi