Fiemme e Fassa / La polemica

Anche Italia nostra critica il progetto del corridoio per bus dalla valle dell'Adige a Canazei

L'associazione denuncia il centralismo caratterizzato dall'agire della Provincia e chiede piuttosto un percorso partecipativo che metta sul tavolo più ipotesi fra loro alternative e comprendenti anche le connessioni con la val di Cembra e l'Alto Adige. «Nell'insieme si riscontra tanta confusione, probabilmente un'inadeguata conoscenza dei bisogni effettivi di mobilità degli abitanti delle due valli»

I CONTRARI Il progetto olimpico per il trasporto collettivo Aumenterebbe il traffico
L'IPOTESI Mobilità sulla direttrice Trento-Fiemme-Fassa: 90 milioni di euro
AUTOBUS Un corridoio speciale per un servizio rapido

 

Energia / Il piano

Fotovoltaico, la Provincia punta a raddoppiare la produzione in Trentino: ecco gli aiuti previsti per le famiglie

Il vicepresidente Tonina e altri politici e dirigenti hanno illustrato le iniziative in atto: un iter burocratico snello, impianti domestici da almeno 4,5 kw/h con batteria di accumulo, contributo del Bim di 2.500 euro più il 50% di detrazione fiscale: resterebbero da pagare poco pèiù di 5 mila euro

CONTRIBUTI Fotovoltaico per le imprese, aiuti concreti dalla Provincia
INCENTIVI Superbonus inceppato, le banche sospendono la cessione del credito

REGOLE Energia rinnovabile, in Trentino più semplice installare gli impianti

Giustizia / Il caso

La «bomba» sull'appalto del NOT, futuro nuovo ospedale di Trento: inchiesta della Procura, perquisizioni della Finanza nelle società e in Provincia

Il «project financing» era irregolare? Inchiesta sulla vincente Guerrato e su una società finanziaria di Malta, per turbativa d’asta, falso ideologico ed esercizio abusivo di attività finanziaria, nel mirino il “soggetto promotore del progetto” nella gara (valore circa 1,7 miliardi di euro)

LA TELENOVELA Il nuovo ospedale di Trento va verso Mattarello
BOCCIATURA Tutti i dubbi della Conferenza dei Servizi
ODISSEA Vent'anni di controversie
GUERRATO Ecco come sarà l'ospedale
PROVINCIA De Col: "Si va avanti, verificheremo tutto"