Alto Adige / Il caso

L'uccisione della giovane Fatima, il marito in tribunale chiede scusa ai familiari della donna "per quello che è successo"

Mustafa Zeeshan, quarantenne pachistano, è accusato di omicidio volontario aggravato: finora non aveva mai parlato al processo di Bolzano, né ha mai ammesso di essere l'autore del delitto. Oggi il colpo di scena in aula. La vittima aveva 28 anni ed era all'ottavo mese di gravidanza, quando fu assassinata la notte del 30 gennaio 2020 in val Pusteria

Tribunale / Il caso

Coltivava 11 piante di cannabis in val di Non: assolto, perché ne faceva un uso personale a scopo curativo

Fatto è illecito ma dovuto a ragioni sanitarie: il giudice afferma la priorità del diritto alla salute. L'uomo finito a processo soffriva di dolori di stomaco, insonnia e attacchi di panico: il medico gli aveva prescritto un costoso farmaco a base di marijuana. Ma poi la spesa in farmacia era diventata proibitiva per il paziente, che con la pandemia aveva perso il lavoro