Economia / Il rapporto

Italia, in quindici anni triplicato il numero di persone che vivono in povertà assoluta. Allarme anche in Trentino Alto Adige

I dati inquietanti del nuovo Rapporto annuale dell'Istat: sono 5,6 milioni i cittadini in grave sofferenza economica nel 2021, mentre nel 2005 erano 1,9 milioni. Accelerazione dell'aumento dei poveri nelle regioni del Nord dopo la pandemia, al Sud il periodo peggiore nel decennio passato. Reddito di emergenza e di cittadinanza hanno evitato che un altro milione di persone finisse in condizioni di emergenza

CARITAS Trentino Alto Adige tra le regioni con più alta incidenza di "nuovi poveri"
TRENTINO La Provincia estende il bonus energia. I sindacati: finalmente ma non basta
L'ANALISI I danni economici e sociali del covid si esauriranno solo in 10 anni
ROVERETO Povertà, anziani senza riscaldamento: stanno a letto tutto il giorno

Povertà / I dati

Caritas, a Trento e Rovereto 4.635 interventi di accoglienza: aumentata la richiesta di sostegno per gli affitti

“È l'ora di gente che osa l'incontro e non si spaventa per la violenza e la frustrazione" ha detto l'arcivescovo Lauro Tisi. Sono invece complessivamente 346 le persone aiutate in questi mesi di pandemia dal fondo straordinario "InFondo speranza", avviato nel luglio 2020 per sostenere singoli e famiglie alle prese con le conseguenze socio-economiche dell'emergenza in atto, distribuendo 190.289 euro a fondo perduto