Movida / Lo scontro

Locali chiusi, ma per protesta: al bar Scaletta e al Matrix serrande giù alle 9 della sera

La rabbia dei titolari: “Ci obbligano ad avere i buttafuori anche quando non c’è nessuno”. La sindaca della notte: “Il provvedimento potrà essere rimosso, ma ora serve per garantire un equilibrio”

ORDINANZA La rabbia dei baristi contro il Comune
IANESELLI Impensabile chiudere alle 22, ma eventi da spostare
RICHIESTA Il Comitato anti-degrado vuole i bar chiusi alle 22
LA PROPOSTA "Puntare su Trento nord"
ALBERE Movida e disturbo, alta tensione

Divertimento / Il caso

Movida a Trento, la rabbia dei baristi contro l’ultima ordinanza di Ianeselli: “Adesso basta, fateci lavorare”

Fino al prossimo 28 maggio (termine prorogabile), come spiegato dal recente documento "è fatto divieto ai titolari del "Kafè Matrix" e "La Scaletta" di vendere per asporto bevande alcooliche di qualsiasi gradazione, dalle ore 24 alle ore 7 del giorno successivo"

IANESELLI Impensabile chiudere alle 22, ma eventi da spostare
RICHIESTA Il Comitato anti-degrado vuole i bar chiusi alle 22
LA PROPOSTA "Puntare su Trento nord"
ALBERE Movida e disturbo, alta tensione

Città / Il problema

"I bar del centro debbono chiudere alle 22", il Comitato anti-movida all'attacco

La richiesta sarà presentata al Comune nel primo incontro di monitoraggio previsto dal protocollo, ma i residenti non demordono: oltre a Santa Maria Maddalena, proteste estese da via Calepina a piazza d’Arogno alle Albere. Cioé dovunque ci siano giovani

MOVIDA Il nuovo regolamento
ALBERE Movida e disturbo
LA PROPOSTA "Puntare su Trento nord"

Trento / Il caso

Santa Maria Maddalena, i due bar si difendono: ora chiudiamo prima e a disturbare di notte non sono i nostri clienti

I titolari della Scaletta e del Matrix non negano che restino da risolvere i problemi degli schiamazzi e altro, ma respingono le accuse loro rivolte dal comitato antidegrado e sottolineano che si stanno impegnando contro i disagi: "Già un mese fa abbiamo ridotto l'orario di apertura"

LE ACCUSE Il Comitato antidegrado “Un’altra notte di risse e alcol, ora basta”
IL SINDACO "Ma qui nessuno vuole spegnere la città"
MOVIDA Ecco il nuovo regolamento
ALBERE Movida e disturbo anche nel nuovo quartiere
LA PROPOSTA "Puntare su Trento nord per la moviuda giovanile"

Città / Movida

La denuncia del Comitato antidegrado di Trento: “Un’altra notte di risse e alcol, ora basta”

La piazza davanti al Liceo Coreutico – fanno sapere i residenti nella zona – è stata trasformata in una discoteca, con musica ad alto volume anche dopo le 24: “I due bar sono rimasti aperti servendo a tutti bevande alcoliche fino a tarda ora”

IL SINDACO "Nessuno vuole spegnere la città"
MOVIDA Il nuovo regolamento
ALBERE Movida e disturbo
LA PROPOSTA "Puntare su Trento nord"

Società / Divertimento

Movida tra i vicoli del centro storico, il Comune di Trento accelera e cerca delle alternative

Giulia Casonato, consigliera delegata a vivibilità urbana e socialità notturna, si è confrontata con la comunità studentesca e il mondo giovanile con l'intenzione di «dare una possibilità al mondo della notte e a chi ci lavora»

IL SINDACO "Nessuno vuole spegnere la città"
MOVIDA Il nuovo regolamento
ALBERE Movida e disturbo
LA PROPOSTA "Puntare su Trento nord"