La crisi / Energia

Vi modifica i contratti e le tariffe? Non lo può fare: diffida a Dolomiti Energia

Pugno duro del Centro Tutela Consumatori: “Dolomiti energia ha recapitato e tuttora sta recapitando lettere di modifica, di fatto imponendo tariffe peggiorative prima delle naturali scadenze dei contratti in essere, la maggior parte dei quali a tariffa fissa”

BOLLETTE Dalla Provincia 180 euro per ogni famiglia
LA GIUNTA Aiuto per pagare le bollette senza distinzione di reddito

Crisi / Bollette

Energia shock: un panificio di Bolzano dovrà pagare in un anno un milione di euro in più

L'Unione commercio di Bolzano è preoccupata: "A fronte di simili costi d'esercizio, lavorare ed essere redditizie è diventato impossibile anche per molte aziende altoatesine. A essere colpiti con particolare forza sono tutto il commercio al dettaglio e il commercio all'ingrosso in ambito alimentare, i produttori di alimentari e la gastronomia"

Carovita / Energia

Il boom dei costi nei condomini, l'aumento è già del 25%. Le contromisure: timer e sensori per ridurre i consumi

Intervista con Gilberto Magnani, presidente dell'Anaci l'associazione di Confcommercio chiu riunisce gli amministratori: una grossa opportunità di risparmiare veramente è andata persa con il cattivo funzionamento del superbonus 110% e in particolare con il blocco della cessione dei crediti

AUMENTI Stangata sul metano, Dolomiti Energia avvisa i clienti

Provincia / Il tema

Nuovi contributi alle famiglie per pagare le bollette, plauso dei sindacati: "Ma ora Fugatti si confronti con noi su come distribuire quei soldi"

Cgil, Cisl e Uil del Trentino esprimono soddisfazione per la "fine dell'immobilismo" di piazza Dante, però chiedono che gli aiuti siano erogati secondo "una modalità ampia, equa e progressiva"

LA DECISIONE Intervento di 40 milioni di euro della Provincia per dimezzare le bollette

Energia / L'emergenza

Caro bollette, la Provincia annuncia aiuti a famiglie e imprese: dilazioni di pagamento e interventi sul credito

L'annuncio del presidente Maurizio Fugatti e dell'assessore Achille Spinelli: previsto anche un intervento strutturale sui fondi per il miglioramento energetico di capannoni ed edifici produttivi. Il numero uno di piazza Dante chiama tutti a un'assunzione di reponsabilità e annuncia una riunione con i dirigenti dei dipartimenti "per dare indicazioni su iniziative e comportamenti attenti e scrupolosi sulla gestione energetica"