Sanità / Il caso

Oggi la Giornata delle persone scomparse, la sorella di Sara Pedri: «Dal Trentino tanto silenzio, nessuno ci ha mai chiamati»

La giovane dottoressa manca da 283 giorni: «Nè il primario Tateo, né il dirigente Benetollo, né l’assessora Segnana ci hanno mai contattati. Un clima omertoso, ho avuto la dimostrazione del "far finta di niente" dei vertici. Vertici che sapevano»

SCOMPARSI In Trentino quest'anno 78 casi
IL CASO La scomparsa della ginecologa Sara Pedri e la bufera sul reparto

LA LETTERA Sara un mese prima di scomparire: «Umiliata e mortificata»
LA SORELLA «È in fondo al lago di Santa Giustina, aiutateci a trovarla»