Montagna / La tragedia

Tragedia sulle Pale di San Martino, morto un escursionista

E’ successo nel pomeriggio di oggi, nei pressi del rifugio Velo della Madonna. A nulla sono serviti gli immediati soccorsi. La vittima è un uomo residente in provincia di Venezia

SAN MARTINO. Un escursionista del 1960 residente a Portogruaro (VE) è scivolato per circa una quarantina di metri lungo un canalone, mentre stava percorrendo in discesa il sentiero 713 che dal rifugio Velo della Madonna (gruppo Pale di San Martino) rientra a San Martino di Castrozza. L'uomo si trovava in compagnia di una comitiva di escursionisti, quando, poco sotto il rifugio, a una quota di circa 2.300 m.s.l.m., probabilmente ha perso l'equilibrio ed è scivolato lungo il pendio che costeggia il sentiero. Fatali le ferite riportate nella caduta. La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata intorno alle 15.45. 

Il Tecnico di Centrale Operativa del Soccorso Alpino e Speleologico, con il Coordinatore dell'Area operativa Trentino orientale, ha chiesto l'intervento dell'elicottero che ha verricellato sul posto il Tecnico di Elisoccorso e l'equipe medica.

Purtroppo per l'uomo non c'era più nulla da fare e il medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso. In una seconda rotazione, l'elicottero ha elitrasportato in quota due operatori della Stazione di San Martino di Castrozza per supportare l'equipaggio dell'elisoccorso nel recupero della salma. Dopo il nullaosta delle autorità, la salma è stata elitrasportata a San Martino di Castrozza. I soccorritori hanno poi accompagnato la compagna della vittima al rifugio Velo della Madonna e, insieme, sono stati trasportati a valle con l'elicottero. 

comments powered by Disqus