Salta al contenuto principale

Colpiti da una scarica di sassi

sulle Pale di San Martino:

soccorsi quattro escursionisti

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 7 secondi

Intervento questa mattina in soccorso di un gruppo di quattro escursionisti in difficoltà.

Il gruppo era partito dal rifugio Velo della Madonna nel gruppo delle Pale di San Martino per rientrare a valle quando, nella parte finale del sentiero attrezzato Camillo De Paoli a una quota di 2.200 metri, una scarica di sassi ha investito due dei quattro escursionisti, un uomo e una donna di nazionalità belga, procurando loro ferite ed escoriazioni. La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivato verso le 8.20.

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino orientale del Soccorso Alpino e Speleologico ha chiesto l’intervento dell’elicottero, mentre una squadra di sei operatori della Stazione Primiero e una squadra di due operatori della Stazione San Martino di Castrozza si preparavano in piazzola, pronte a intervenire e a dare supporto all’equipaggio in caso di un ulteriore peggioramento delle condizioni meteorologiche. Nonostante la scarsa visibilità, l’elicottero è riuscito a far sbarcare sui feriti il tecnico di elisoccorso e un operatore della Stazione Primiero.

In una seconda rotazione altri due operatori sono stati elitrasportati in quota per dare supporto nelle operazioni di recupero. Con tre differenti rotazioni, i due escursionisti feriti e i due compagni illesi sono stati imbarcati a bordo dell’elicottero e portati a valle dove un’ambulanza li attendeva per il trasferimento all’ospedale di Feltre per gli accertamenti medici.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy