Salta al contenuto principale

C'è una "falla" nella rete

e il lupo ne approfitta

per sbranare le pecore

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

Una recinzione elettrificata con una «falla» è la causa di una predazione avvenuta nella zona di Vigolo Vattaro.

Approfittando di una rete non posata correttamente, un lupo è penetrato nottetempo (raramento agisce di giorno) sotto la rete e ha ucciso e mangiato due pecore (nella foto inviataci da Claudio Bailoni).

Sul posto gli agenti forestali della stazione di Levico hanno effettuato anche i prelievi per le analisi genetiche del predatore.

I recinti elettrificati, forniti gratis dalla Provincia, se installati adeguatamente danno garanzie sulla protezione dei capi di allevamento: i lupi non sono in grado di passare. Quando avviene il contrario è sopravvenuto nel tempo un problema nella barriera difensiva.

Peraltro, una protezione totale sarebbe garantita dal ricovero serale degli animali nelle stalle, come - non per caso - si faceva una volta.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy