Salta al contenuto principale

Le magnifiche foto di King of Dolomites

luce e freeride sulle Pale di San Martino

ecco la GALLERY delle migliori

Chiudi Fonte:

 Arc’teryx King of Dolomites Shaeffer Moser

Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 27 secondi

Uno sciatore (o snowboarder) in freeride, un fotografo che ne cattura i gesti, l'incantevole scenario delle Pale di San Martino: sono gli ingredienti del concorso fotografico Arc’teryx «King of Dolomites», quest'anno vinto dallo svizzero Marc Obrist con questa sua originale interpretazione del tema «Let there be light», e incoronato settimo Re delle Dolomiti domenica pomeriggio.

Una folla di oltre 200 persone ha potuto ammirare i meravigliosi scatti realizzati durante gli ultimi tre giorni nei dintorni di San Martino di Castrozza dai 25 team che hanno partecipato alla settima edizione del Contest, per un totale di ben 75 partecipanti. Cifre sempre importanti che ancora una volta confermano, edizione dopo edizione, il successo consolidato del contest e l’attrattività della nuova formula proposta.

Il nuovo King of Dolomites in questa settima edizione è il fotografo Marc Obrist, grazie al suo originale ed emozionante scatto del Rider Raphael Öttl sulle nevi modellate dal vento, messe in risalto dalla luce. «Always changing structures of snow fading with the elements. Becoming drifting sparkles in the sky roaming as far as the wind will carry them», queste le parole a corredo della foto vincitrice, che ha saputo raccontare l’azione del vento riproducendola con la nuvola alzata dal rider. È stato inoltre premiato Ruggero Arena per i temi ACTION e ALPINISM - Premio “Alessandro Miola”, mentre per il tema LANDSCAPE, Giovanni Danieli, che si aggiudica anche il premio copertina di 4actionsports con la sua foto del Rider Giovanni Zaccaria.

Per gli organizzatori, spiega un comunicato stampa, «Ancora una volta il materiale consegnato risulta essere davvero di altissimo livello: sono infatti più di 100 le fotografie raccolte, che hanno messo a dura prova il lavoro dei giurati Ray Demski, Jacob Slot e Marco Melloni che domenica mattina si sono immersi con grande professionalità e dedizione nelle selezione delle foto più belle, fino a individuare quelle vincenti. Un vero successo anche l’affluenza al KOD Village in centro a San Martino e all’Elle-Erre Exhibition, l’esposizione fotografica all’aperto organizzata durante le giornate di sabato e domenica dove è stato possibile ammirare una decina tra i migliori scatti delle passate edizioni del contest di fotografia più famoso delle Dolomiti».

Come ogni anno, dice il comunicato stampa, «un grandissimo ringraziamento va al comitato organizzatore e a tutti i volontari che con il loro impegno hanno reso possibile tutto questo, ad Arc’teryx - main Sponsor dell’evento, ApT San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi, al Consorzio Impianti San Martino di Castrozza - Passo Rolle, Birra Forst, Elle-Erre, Roxa - Italian Ski Boots, Movement Skis, Slalom Sport, Ranch the Dolomites Bar, Birreria La Stube, Bar Lo Scoiattolo, Hotel Regina, Garnì Alpino, Hotel Belvedere, Ski Residence, Hotel Montanara, ITAS Assicurazioni - Agenzia di Fiera di Primiero, B&B Legno, ai componenti della giuria e a tutte le persone che anno dopo anno continuano a credere e supportare la manifestazione».

Guarda la GALLERY con le magnifiche fotografie premiate


L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy