Salta al contenuto principale

L'orso che ha varcato il confine

ed è finito in sinistra Adige

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 21 secondi

L’ultimo avvistamento è stato fatto sull’altopiano di Lavarone, presso malga Laghetto. Ma tracce del passaggio dell’orso sono state trovate anche a Lanzino, frazione di Lavarone.

Si tratta di un esemplare di giovane maschio. Lo stesso, come evidenzia il dirigente del Servizio fauna della Provincia, Giovanni Giovanninim che all’inizio di maggio si era reso protagonista della spettacolare discesa dal balcone di una palazzina nel centro storico di Calliano. Un “orso acrobata” diventato in poche ore una vera star del web.

Prima di lui, solo M49 era riuscito a superare le barriere (autostrada, fiume Adige e ferrovia del Brennero) e arrivare in sinistra Adige. Un passaggio probabilmente “agevolato” dal lungo periodo di lockdown legato all’emergenza Coronavirus, che per settimane ha eliminato il normale traffico automobilistico e ridotto anche la circolazione ferroviaria (tornare indietro sarà decisamente più complicato e rischioso per l’animale).

«Per ora si tratta dell’unico esemplare che si è spostato e si muove tra il veronese e gli altipiani», spiega il dirigente. Insomma, allo stato il passaggio in sinistra Adige è un caso isolato, su una popolazione che si aggira sui 90 esemplari.

Per l’esattezza, come emerge dal Rapporto grandi carnivori, «la stima complessiva, prendendo in considerazione anche la
quota dei cuccioli 2019 (16 - 21) e degli individui non
rilevati geneticamente nel solo ultimo anno (6), è dunque definita in un range più ampio di 82-93 esemplari».

Intanto, M49, sembra essersi ormai ambientato bene nel recinto del Casteller, dove si trova da fine aprile, quando venne catturato dopo una “latitanza” durata nove mesi e mezzo (il 15 luglio 2019 era riuscito a scappare proprio dal recinto del Casteller). «Sta bene», assicura Giovannini.

 

 

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy