Salta al contenuto principale

Disidratato e in preda al panico

Salvato dopo ore in ferrata - Video

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 36 secondi

Mancava soltanto l’ultimo tratto prima di arrivare alla fine della ferrata di Monte Albano che sovrasta l’abitato di Mori, ma l’escursionista tedesco di settant’anni che ieri l’ha affrontata insieme ad un amico è arrivato a quel punto del percorso disidratato, senza energie e nel panico. Tanto da dover essere recuperato dai tecnici del soccorso alpino che sono stati calati sul posto dall’elicottero.

L’uomo è stato poi accompagnato in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria del Carmine e se la caverà, ma - considerando anche la sua mole e l’età - difficilmente sarebbe arrivato incolume al termine della ferrata senza l’aiuto dei soccorritori. I due amici erano partiti di buon ora per affrontare la via attrezzata, ma questo forse è l’unico aspetto che avevano calcolato con attenzione.

Hanno scelto infatti di affrontare la via attrezzata della Sat di Mori senza pensare al fatto che quella di ieri era una giornata piena di sole e la via in questione resta esposta ore. È un percorso che equivale ad una scalata per il quale è richiesta buona preparazione fisica e tecnica, che il turista non ha dimostrato di avere ieri. Quando la squadra del soccorso alpino del Trentino meridionale lo ha raggiunto, alle 15 poco dopo che era stato dato l’allarme, lo ha trovato disidratato dopo tutte quelle ore appeso in parete. Era anche molto agitato e non sarebbe stato in grado di proseguire.

Una volta assicurato ai sanitari di Trentino emergenza, alcuni tecnici del soccorso alpino hanno accompagnato a valle anche l’amico, mentre altri sono rimasti sulla ferrata a gestire la sicurezza. Ieri infatti la via era molto frequentata ma molti escursionisti stavano salendo senza il casco di protezione, dunque in un situazione molto a rischio.

Elicottero alla ferrata Montalbano a Mori

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy